Seleziona una pagina

Capita spesso di entrare in un negozio, guardare un capo d’abbigliamento e pensare, soprattutto se siete sarte o se comunque sapete usare la macchina da cucire: “io l’avrei fatto diversamente”. Non è facile trovare il vestito ideale, il pantalone che cade bene oppure la camicia che sia adatta al nostro fisico, inoltre spesso ci si deve accontentare di modelli eseguiti in serie e realizzati in maniera banale, motivi che spingono sempre più persone ad appassionarsi al cucito. Ma quale macchina da cucire scegliere? Esistono numerosi modelli di macchine da cucire per tutti i livelli in base al tipo di esperienza, per cui non bisogna sottovalutare quale macchina da cucire prediligere per i propri lavori sartoriali.

Le migliori macchine da cucire per tutti i livelli: la guida per il punto perfetto

Online e nelle varie città esistono vari corsi per chi vuole cimentarsi in questo settore, ma anche per coloro che già hanno un po’ di esperienza, mentre chi è già molto pratico spesso passa direttamente allo step successivo, ovvero all’acquisto della macchina da cucire. Quali sono le migliori macchine da cucire per tutti i livelli? In questo articolo proveremo a fare chiarezza grazie al supporto di una guida.

In commercio sono disponibili numerosi modelli di macchine da cucire per principianti, altre per chi si trova ad un livello intermedio ed infine per coloro che hanno già esperienza ed ogni macchina ha prezzi e funzionalità diverse, ma per riuscire a capire qual è la macchina da cucire più adatta è necessario tener conto di alcuni aspetti:

    1. Che tipo di lavoro di cucito si intende fare e qual è il livello di esperienza
    2. Lo spazio che si ha a disposizione per cucire
    3. Come deve essere la macchina da cucire perfetta

1. Che tipo di lavoro di cucito si intende fare e qual è il livello di esperienza

Ci sono macchine più complete ed altre basiche, ideate per un determinato tipo di lavoro. Per esempio, la Singer 1409 è una macchina da cucire ideale per le principianti che ha tutti i punti base necessari, lunghezza punto regolabile ed è molto semplice da manovrare, inoltre a parte i piedini forniti consente di utilizzarne anche altri, per lavori più particolari.

2. Lo spazio che si ha a disposizione per cucire

Non tutti hanno tanto spazio da poter scegliere una macchina per cucire che ha un volume importante e non sempre si vogliono eseguire lavori impegnativi, quindi in questo caso è necessario optare per un modello compatto e che abbia funzioni di base, aspetti che fanno risparmiare spazio e denaro. Per esempio un modello a 12-14 punti è già sufficiente se si cerca una soluzione di base, per principianti.

3. Come deve essere la macchina da cucire perfetta

Specialmente chi ha un livello di esperienza intermedio si troverà davanti ad una vasta scelta di modelli macchine da cucire, ognuna che presenta caratteristiche diverse. In questo caso è importante vedere se i progetti che si hanno in mente sono realizzabili grazie al prodotto per cui si sta optando. Per esempio, chi ama i ricami dovrà accertarsi se la macchina in questione permette questo tipo di cuciture, mentre chi vuole realizzare dei lavori utilizzando tessuti spessi dovrà controllare se è possibile effettuarli con il modello scelto, ecc.

Spesso sono i vari accessori che si acquistano in seguito a completare le funzionalità delle macchine da cucire, come quelli che potete trovare ed acquistare qui: Accessori macchine per cucire 

Meccaniche, elettroniche, per principianti oppure professionali, i modelli disponibili sono davvero numerosi, così come gli accessori che si possono acquistare in seguito, ma per essere certi di comprare la macchina giusta è importante capire quali sono le proprie esigenze, a che livello di esperienza ci si trova e chiedere sempre consigli ad un venditore esperto che può darvi i giusti consigli affinché possiate acquistare la macchina più idonea.