Seleziona una pagina

Problemi con la macchina da cucito?

Se sei una principiante nel mondo del cucito o anche una super esperta che ha realizzato innumerevoli progetti, c’è sempre la possibilità che la tua macchina da cucire possa creare qualche problema che non riesci a risolvere immediatamente. A volte può essere solo un rumore fastidioso, altre la macchina che si rifiuta di lavorare.

Qui ci sono 5 dei problemi più comuni della macchina da cucire capitati alla maggior parte delle appassionate di cucito e i consigli di un esperto per risolverli da sole.

  1. Macchina non cuce
  2. Raggruppamento del filo sotto il tessuto
  3. Punti irregolari
  4. L’ago si rompe spesso
  5. Macchina da cucire rumorosa

1. Macchina non cuce

Questo è uno dei problemi più comuni. Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che il filo o l’ago non sono inseriti correttamente. Il primo consiglio è di sfilare completamente sia il filo superiore che quello inferiore e sostituire l’ago con uno nuovo mai usato.
Ricontrollare attentamente il manuale per vedere come inserire l’ago e i corretti passaggi per l’infilatura sia del filo inferiore che di quello superiore. Durante l’infilatura, assicurarsi che il piedino premistoffa sia sollevato e una volta infilato, posizionare una pezzetta di prova, abbassare il piedino premistoffa e provare a cucire.

2. Raggruppamento del filo sotto il tessuto

A volte, durante la cucitura potresti notare che la parte inferiore sia lenta anche se il punto superiore sembra perfetto. Questo potrebbe essere a causa di vari motivi: ad esempio, una non corretta infilatura del filo superiore. Si consiglia sempre di sfilare e reinfilare nella macchina.
Inoltre, se anche la spolina non è infilata correttamente, è probabile che si possa verificare l’intoppo; meglio estrarla e inserirla nuovamente, pescare il filo inferiore e controllare tirandolo per 15-20 cm che scorra senza intoppi.

Problemi comuni della macchina da cucire e come risolvere

3. Punti irregolari

I punti diventano irregolari principalmente a causa di aghi logorati. Gli esperti ritengono che gli aghi debbano essere sostituiti dopo un tempo di cucitura di 16 ore. Se hai la “cattiva abitudine” di tirare il tessuto da dietro mentre cuci, questo ti ‘assicurerà’ punti irregolari. La soluzione è sostituire l’ago al momento giusto e seguire le corrette pratiche di cucitura.

4. L’ago si rompe spesso

Gli aghi si rompono se non sono adatti al tessuto e/o allo spessore dello stesso. Gli aghi vanno da una finezza 8/60 a 18/110. Più basso è il numero dell’ago più fine è l’ago. Quindi, se usi un ago di finezza 60-80 per cucire un tessuto jeans è sicuro che si romperà. L’unica soluzione è usare l’ago giusto per il tessuto da cucire: le finezze 60-70 possono essere utilizzate per tessuti delicati come la seta e lo chiffon, le finezze 80-90 sono adatte a tessuti di peso medio come la flanella, mentre le finezze 100-110 vanno bene per tessuti pesanti come velluto e tendaggi. Per jeans/denim esistono aghi in acciaio speciale super rigido con finezze che vanno da 90 a 110.

5. Macchina da cucire rumorosa

Se la macchina produce suoni anomali, significa che qualche meccanismo è inceppato e che la macchina debba essere pulita. Dunque, scollegala dalla presa elettrica e ispezionala. A volte, si formano accumuli di filati a causa del costante cucito, per cui è bene pulire la lanuggine usando un pennello. La macchina deve essere oliata usando olio per macchina da cucire per garantire una perfetta lubrificazione delle parti in movimento soggette ad usura e prevenire la ruggine. Assicurarsi che tutte le viti siano al loro posto e che siano ben serrate.

Per una guida completa su come pulire la tua macchina da cucire fare riferimento all’articolo collegato o guardare il video qui sotto.

Iscriviti al canale YouTube:
Questi sono alcuni dei problemi comuni della macchina per cucito che potresti incontrare mentre pratichi il tuo hobby. Speriamo che questi suggerimenti ti aiutino a trovare e risolvere il problema. Se la macchina continua a non funzionare correttamente, anche dopo aver controllato tutte queste cose, è necessario cercare l’aiuto di un tecnico qualificato per capire il problema reale e risolverlo.